Presentazione-dr. Guido Maria MATELLI

Presentazione

 

Nello svolgimento dell’incarico vengono impiegati tutti gli strumenti di diagnostica ausiliari allo svolgimento della professione e necessari a fornire tutte le risposte attese utilizzando dove necessario procedure PND – Prove Non Distruttive

Le barche da diporto sono realizzate utilizzando principalmente due tecniche: single-skin o sandwich. Una costruzione che utilizza un single-skin, a parità di peso, è meno rigida di un sandwich ma risulta di più facile ripristino. I principali difetti che si possono riscontrare sono: osmosi - delaminazioni - distacchi - intrusioni d'aria - difetti di costruzione.

Importante: i vari tipi di esame, anche se all'apparenza possono sembrare fornire dati simili, non sono alternativi l'uno dell'altro ma, all'occorrenza, complementari. La scelta della diagnostica è funzione diretta della problematica da analizzare e dei risultati ricercati.

Ultrasuoni

è un esame volumetrico e puntuale: la sonda lavora in contatto con la parte da analizzare e valuta la struttura interna in quel punto. Fornisce un'analisi dello stratificato al fine di ricercare e identificare difetti quali disbonding, impact damage, matrix cracks, core damage - stratificazione non conforme al progetto - analisi alberi in carbonio - analisi sartiame in tondino - analisi dei prigionieri della pinna di zavorra.

Termografia

è un esame superficiale e NON puntuale: rileva la temperatura superficiale delle zone scansionate. Utilizzando il comportamento termico della superficie in esame è possibile verificare la diffusione, l'uniformità e la concentrazione del livello di umidità all'interno dello stratificato - avere la certezza che lo stratificato sia asciutto ed omogeneo prima di procedere alla ricostruzione in un trattamento antiosmosi - verificare quadri ed impianti elettrici di bordo.

Mappature %RH (umidità dello stratificato) - Osmosi

l'esame che utilizza un moisture meter è un esame superficiale e puntuale: lo strumento lavora in contatto con la parte da analizzare e fornisce il dato di %RH di quel punto. La verifica della percentuale di umidità relativa - %RH - nei laminati di fibra di vetro viene eseguita per mettere in atto le manutenzioni necessarie prima che si inneschi quel processo degenerativo del laminato noto con il nome di "osmosi" (formazione di acido acetico, bolle, delaminazioni).

Verifica Correnti Galvaniche

la verifica viene eseguita con specifica strumentazione elettronica al fine di valutare la corretta copertura da corrosioni galvaniche di assi eliche, eliche, passascafi.

Controlli endoscopici

ispezioni in endoscopia dei controstampi e di tutte quelle parti normalmente chiuse, non accessibili o non raggiungibili senza procedere a smontaggi.