Consulenze Tecniche-dr. Guido Maria MATELLI

Consulenze Tecniche

 

Perizie valutative

al fine di accertare il valore definito "accettato" in ambito assicurativo - ovvero quel valore che la Società Assicuratrice terrà valido in caso di sinistro risarcibile ai termini della copertura corpo - o finanziabile in caso di acquisto con leasing, nel secondo caso è generalmente richiesto l’asseveramento alla Cancelleria del Tribunale.

Perizie sinistro

per accertare e valutare i danni in conseguenza ad un sinistro; indifferentemente che il danno sia dovuto a incaglio, collisione, movimentazione di cantiere, trasporto terrestre, la perizia attesta lo stato di fatto dell'imbarcazione al fine della richiesta di risarcimento all'obbligato sia questo una assicurazione, un privato o una società.

Perizie tecnico-legali

fornisce il supporto tecnico che uno studio legale necessita in un procedimento civile per ottenere il soddisfacimento dei diritti dell'armatore in tutte le controversie che hanno per oggetto vizi o difetti dell'imbarcazione o mancanza di rispetto della regola d'arte nei lavori di manutenzione.

Misurazione della lunghezza scafo

La lft o lunghezza fuori tutto indica la lunghezza massima dello scafo escluse le appendici non strutturali. La lunghezza massima di una unità viene intesa come la distanza intercorrente fra i due piani perpendicolari alle estremità prodiera e poppiera dell’unità stessa, quindi comprensiva di qualunque “appendice”; per contro la lunghezza scafo è la distanza fra i due piani perpendicolari alle parti più estreme dello scafo escludendo quelle appendici che siano non soltanto non strutturali, ma che possano essere rimosse senza azione distruttiva. Il D.L. 171 del 18 luglio 2005, in ottemperanza alla direttiva CE, segue appieno tale visione della misura delle unità da diporto, riconducendola appunto alle norme armonizzate EN/ISO/DIS 8666.    

Consulenza ai fini della omologa CE

1) verifica delle conformità alle procedure di marcatura CE per:

> nuovi progetti

> unità - nuove o usate - di importazione extra CE

> unità autocostruite

> ridefinizione della lft

2) approntamento del manuale del proprietario

3) interfaccia con l’Ente Tecnico per conto dell’Armatore o del Cantiere Navale

Perizie antincendio

ispezione a bordo volta a verificare, ed eventualmente mettere a norma, i mezzi antincendio di bordo (per qualità, quantità e dislocazione) con report attestante la conformità degli stessi; tale attestazione assume valenza in caso di sinistro ai fini assicurativi.

Perizie manutenzioni

supervisione dei lavori di manutenzione, ripristino per sinistro, refitting in tutti quei casi in cui l'imbarcazione è in Cantiere; si concretizza in un report con il quale si documentano le varie fasi degli interventi compiuti dal Cantiere ed attestante l'esecuzione degli stessi nel rispetto della regola d'arte, dei protocolli operativi e delle norme CE o del Registro di Classifica dell'unità.

Collaudi di fine lavori

rivolto specificatamente ai Cantieri Nautici è possibile definirla una certificazione delle manutenzioni compiute con eventuale prova in mare e permette al cantiere di esercitare il diritto di ritenzione (art. 2756 c.c.) in caso di mancato pagamento da parte dell’armatore.